Addestrarsi per essere sempre all’altezza

Provare e riprovare, esercitarsi, imparare.

E’ quello che abbiamo fatto domenica 4 febbraio sul Monte Baldo, sul versante est.

Una giornata all’insegna di ciò che può succedere in un ambiente tipicamente invernale.

Un ambiente dove esperienza e attenzione devono essere sempre ad alti livelli.

In questi giorni i canali ripidi del Baldo presentano condizioni non del tutto sicure per la presenza di accumuli, dovuti all’attività del vento, che si sono depositati su strati di neve dura e ghiacciata.

Raccomandiamo, quindi, di prestare la massima attenzione e di attendere che la situazione migliori.

Foto © Claudio Corsini – Dimitri Bellomi – Maurizio Albertini – Andrea Rabezzana – Roberto Morandi – CNSAS Stazione di Verona

20180204_092833

20180204_093319

20180204_095842

20180204_095910

20180204_101014

20180204_101021

20180204_101433

20180204_103323

20180204_103417

p1140713

20180204_111013

2018-02-04-11-40-57

2018-02-04-11-38-05

20180204_113035

p1140714

p1140716

p1140717

p1140718

p1140719

p1140721

p1140722

p1140726

p1140727

p1140728

p1140729

p1140731

p1140732

p1140733

p1140736

p1140739

p1140741

p1140742

p1140744

p1140746

p1140749

img_20180204_120614

img_20180204_121400

img_20180204_123707

img_20180204_125306

img_20180204_130341

img_20180204_130617