Come sul sapone

Ancora un intervento in Valsorda, sopra Marano di Valpolicella.

Ieri sera, 28 ottobre, intorno alle 18.15 siamo stati attivati dalla Centrale Operativa del 118 di Verona per quattro ragazzi (tutti circa ventenni) che si sono trovati in difficoltà sul sentiero che da Malga Biancari scende al ponte tibetano. In particolare, uno dei quattro, a causa delle calzature assolutamente inadeguate e della stanchezza, non era più in grado di risalire.

Raggiunto da 4 volontari, reidratato e assicurato con uno spezzone di corda, è stato accompagnato fino alla Malga insieme ai suoi tre amici.

Le condizioni del sentiero sono davvero in condizioni pessime a causa dello stato del fondo e del fango che rende tutto estremamente scivoloso e pericoloso.

Purtroppo, nello stesso tratto, circa un mese fa, in seguito alle ferite riportate in una rovinosa caduta, ha perso la vita un’escursionista veronese.

Sconsigliamo vivamente, almeno per ora, la percorrenza di tale sentiero!

Foto © Lorenzo Manfreda – Maurizio Albertini – Roberto Morandi – CNSAS Stazione di Verona

IMG_2340

PHOTO-2020-10-28-22-24-31 2

IMG_2349

IMG_2350

IMG_2342

PHOTO-2020-10-28-22-24-31 5

PHOTO-2020-10-29-09-16-51