Tra passato, presente e futuro. Chiacchiere in libertà

L’invito è arrivato da Alessandro, volontario della Stazione e gestore del rifugio Telegrafo, sul Monte Baldo.

Era l’invito per una serata in rifugio, all’insegna dei ricordi, degli aneddoti, dei progetti futuri.

Delle chiacchiere in libertà.

Era un invito rivolto agli ex soccorritori, a quelli attuali, a coloro che stanno compiendo il percorso per entrare in squadra e a chiunque fosse stato interessato ad ascoltare piccoli pezzetti di Soccorso Alpino a Verona.

E così, venerdì 12 luglio, ci siamo ritrovati, con chi ne aveva la possibilità, nella calda accoglienza del rifugio Telegrafo, con la voglia di condividere quelle esperienze che legano i volontari del CNSAS in modo indissolubile.

Nel 2021 ricorrerà il cinquantesimo di fondazione della Stazione e venerdì scorso abbiamo cominciato a gettare i presupposti per i festeggiamenti!

Vi ricordiamo che venerdì prossimo, 19 luglio, al rifugio Telegrafo ci sarà una serata dedicata alle donne del Soccorso Alpino e Speleologico. Vi aspettiamo!

Foto © Roberto Morandi – Stazione di Verona

p1020063

p1020067

p1020073

p1020071

rbm_2561

rbm_2572

p1020075

rbm_2560

rbm_2575 rbm_2576 rbm_2578 rbm_2592

rbm_2596

rbm_2597

rbm_2598

rbm_2619

rbm_2607

rbm_2621

rbm_2626

rbm_2627

rbm_2633

p1020090

rbm_2647

rbm_2654

p1020136

p1020146

p1020162