Esce dalla macchina e precipita nella scarpata

E’ successo sopra l’abitato di Mazzano, frazione di Negrar di Verona, l’altra sera, 6 settembre.

Un signore anziano, per cause ancora ignote, ha perso il controllo dell’auto su cui viaggiava ed è finito fuori strada. L’automobile si è appoggiata a degli alberi poco sotto il ciglio stradale,  rimanendo in bilico sulla scarpata sottostante. Il povero autista, probabilmente sotto shock, uscendo dall’autovettura non si è accorto di essere sospeso praticamente nel vuoto ed è precipitato di sotto fermandosi circa 20 metri più in basso.

Un passante ha scorto l’autovettura fuori strada e, intorno alle 19, ha chiamato la centrale del 118 che ha inviato immediatamente sul posto l’elisoccorso. Sbarcata l’equipe, il tecnico di elisoccorso ha calato medico e infermiere nella scarpata mentre una squadra con 4 tecnici partiva da Verona con un mezzo fuoristrada.

Purtroppo per l’automobilista, le ferite riportate nella caduta gli sono state fatali e il medico dell’eliambulanza non ha potuto fare altro che costatarne il decesso.

Ai tecnici del soccorso alpino, con la collaborazione dei Vigili del Fuoco presenti sul posto, è toccato il pietoso compito di ricomporre la salma e trasportarla, con sistema di contrappeso, fino al ciglio stradale.

La stazione di Verona si stringe ai famigliari in questo momento così doloroso.

Foto @ Roberto Morandi – CNSAS SASV Stazione di Verona

IMG_0448

IMG_0446