Esercitazione + Intervento: una domenica movimentata

I turni di reperibilità che i tecnici della Stazione attuano tutti i giorni dell’anno 24 ore su 24 sono indispensabili per poter garantire la continuità di un servizio che, ormai, è quasi quotidiano.

E anche ieri ne abbiamo avuto la prova.

Mentre parte della Stazione, infatti, era impegnata, in collaborazione con la Stazione Speleologica, in un’esercitazione di ricerca sul Monte Baldo, in Valsorda (sempre lì? Sì purtroppo!) due ragazze, percorrendo il sentiero che porta ai Covoli di Marano, si sono trovate in difficoltà e hanno chiamato il 118 per chiedere aiuto.

Sono partiti quindi i tecnici reperibili che, proprio per far fronte ad eventuali interventi, non hanno  potuto partecipare all’esercitazione.

Grazie alle coordinate ottenute tramite geolocalizzazione, è stato, per fortuna, abbastanza semplice raggiungere le due escursioniste e ricondurle, dopo averle assicurate in qualche tratto con uno spezzone di corda, a malga Biancari dove avevano parcheggiato la macchina.

Ad inizio di una questa nuova stagione estiva invitiamo a pianificare con cura, già da casa, gli itinerari che si intendono intraprendere, stimando l’impegno fisico/tecnico necessario per confrontarlo, poi, con la propria preparazione e il proprio allenamento.

Aiutateci a non intervenire!

Le foto, di Alan de Simone, Maurizio Albertini, Roberto Morandi, Maria Rosaria Marchetti, si riferiscono ad alcune fasi dell’esercitazione di ieri sul Monte Baldo.

P1090881

P1100008

P1100022

PHOTO-2021-05-23-18-20-49 2

PHOTO-2021-05-23-18-20-49

P1100020

PHOTO-2021-05-23-18-20-46 3

PHOTO-2021-05-23-18-20-47 3

PHOTO-2021-05-23-18-20-47 2

PHOTO-2021-05-23-18-20-50