Incidente in falesia

Brutto incidente verso le 12.30 di oggi nella falesia della Val Galina, sopra l’abitato di Avesa, alle porte della città.

Un arrampicatore di 65 anni, andando a sbattere violentemente con la gamba contro la roccia dopo un volo di circa 4 metri, si è procurato la probabile frattura del femore.

Fortunatamente, un altro arrampicatore presente sul posto, è riuscito a lanciare immediatamente l’allarme utilizzando l’applicazione GeoResQ installata sul cellulare. In brevissimo tempo la centrale nazionale GeoResQ  del soccorso alpino ha attivato il 118 di Verona che, a sua volta, ha messo in movimento i volontari della Stazione e l’elicottero del SUEM che era in rientro da un altro intervento.

Sul posto sono intervenuti anche una squadra soccorso del 4° Reggimento Alpini Paracadutisti e gli operatori della Croce Verde.

Una volta immobilizzato e caricato in barella, l’infortunato è stato issato a bordo dell’elicottero con un verricello di circa 25 metri.

A lui, i nostri auguri di una pronta guarigione.

Foto © Alan de Simone – Andrea Rabezzana – CNSAS SASV Stazione di Verona

PHOTO-2021-04-01-14-08-44 3

PHOTO-2021-04-01-14-08-43 2

PHOTO-2021-04-01-14-08-44

PHOTO-2021-04-01-14-28-22 4

PHOTO-2021-04-01-14-28-21 2

PHOTO-2021-04-01-14-08-53 3

PHOTO-2021-04-01-14-08-52

PHOTO-2021-04-01-14-28-21