Incidente mortale sul sentiero del Pellegrino

Incidente mortale, ieri 18 maggio, sul sentiero del Pellegrino che dal Santuario di Madonna della Corona scende al paese di Brentino, in Valdadige.

Intorno alle 14, un escursionista, mentre percorreva con la moglie il sentiero in discesa, in un punto dove questo un po’ si restringe, forse per una distrazione o per un malore, è inciampato, finendo nel bosco sottostante dove, purtroppo, un saldo di roccia di una decina di metri, non gli ha lasciato scampo.

Alcune persone presenti sul posto hanno subito chiamato il 118 di Verona che ha attivato le squadre del soccorso alpino e inviato l’eliambulanza con a bordo medico, infermiere e tecnico del soccorso alpino.

Il pilota e il tecnico di bordo sono riusciti, malgrado la fitta vegetazione, a verricellare sull’infortunato il medico e il tecnico del soccorso alpino mentre da Verona e da Rivoli Veronese partivano due squadre per un totale di 7 tecnici della Stazione.

Sfortunatamente per il malcapitato, le ferite riportate nella caduta gli sono state fatali e il medico non ha potuto fare altro che constatarne il decesso.

Ottenute le necessarie autorizzazioni, le squadre a terra, giunte nel frattempo sul posto, hanno quindi provveduto al recupero della salma con tecniche alpinistiche fino al sentiero. Di lì, poi, hanno proseguito fino al Santuario dove ad attenderli c’era il carro funebre.

La Stazione di Verona esprime le più sentite condoglianze alla moglie, ai parenti e agli amici dello sfortunato escursionista.

Foto © Maurizio Albertini – Alan de Simone – Andrea Corradini – CNSAS SASV Stazione di Verona

PHOTO-2021-05-18-17-16-37

PHOTO-2021-05-18-17-20-26

PHOTO-2021-05-18-17-20-25 2

PHOTO-2021-05-18-17-11-43